5 trucchi economici per pulire i gioielli in argento

Pubblicato giovedì 25 febbraio 2016 in Consigli, News

Avevamo promesso che, dopo il post sulla pulizia dei gioielli in oro, ci saremmo occupati anche di altri tipi di gioielli. Bene, eccoci qua! Oggi vi sveliamo qualche piccolo segreto per pulire i gioielli in argento in modo rapido ed economico.

Se possedete gioielli di questo tipo saprete che, a lungo andare, perdono la loro originaria lucentezza. Che siano solo opachi o proprio ossidati, non fanno certamente una bella figura! Vi riveliamo dunque alcuni trucchi per pulire i gioielli in argento.

pulire i gioielli in argento Oro in Rosa BolognaNaturalmente, esistono prodotti specifici per la pulizia dei gioielli in argento. Argentil, Smac Argento Silver e Sidol sono tutti nomi che chiunque si sia mai cimentato nella pulizia dell’argenteria sicuramente conosce. Quello che forse non sapete è che esistono però altri metodi, prettamente casalinghi, per pulire i gioielli in argento. Se non avete prodotti specifici a portata di mano o se siete amanti del fai-da-te, ecco dunque qualche consiglio per voi.

Innanzitutto munitevi di un panno morbido, meglio di camoscio, o di uno spazzolino a setole morbide. Scegliete poi il metodo giusto per voi.

1. Succo di limone

Immergete lo spazzolino nel succo di limone e strofinate delicatamente il gioiello. Le setole dello spazzolino vi aiuteranno a raggiungere eventuali scanalature, che altrimenti rimarrebbero fuori dall’opera di pulizia. Dopo aver strofinato con attenzione il succo di limone su tutta la superficie del gioiello, risciacquate, asciugate e godetevi il vostro gioiello in argento come nuovo!

2. Dentifricio

Anche il dentifricio si presta alla pulizia dei gioielli in argento. Basta metterne un po’ sullo spazzolino e strofinare delicatamente il gioiello per più o meno 5 minuti. Se il gioiello è ossidato, vedrete pian piano sparire il classico colore nero-verde, per tornare all’argento. Una volta finito risciacquate e asciugate con cura.

3. Bicarbonato di sodiopulire i gioielli in argento Oro in Rosa

Se i vostri gioielli in argento sono davvero sporchi, e strofinarli con uno spazzolino non dà i risultati sperati, potete provare con il bicarbonato. Sciogliete un cucchiaino di bicarbonato di sodio in un bicchier d’acqua, poi immergetevi i vostri gioielli in argento. Lasciateli in ammollo per due ore circa: in questo lasso di tempo il composto dovrebbe agire sulle macchie, ammorbidendole. Togliete poi i gioielli in argento dall’acqua, strofinateli con uno spazzolino e risciacquate il tutto: ora va meglio, vero?

4. Birra

Sorpresi? La birra può avere molti usi diversi! Tra questi, si rivela anche un rimedio efficace per pulire i gioielli in argento. Riempite una ciotola con la bionda bevanda e immergetevi dentro i vostri gioielli in argento ossidati. Lasciate riposare per una notte, poi togliete i gioielli dall’immersione e risciacquateli bene, per togliere l’odore di birra.

5. Aceto bianco

Altro metodo per pulire i gioielli in argento che richiede qualche ora: riempite una ciotola con del comune aceto bianco, immergete i gioielli e lasciate in ammollo per un paio d’ore. Dopo questo lasso di tempo, togliete, risciacquate e asciugate con un panno morbido. Ora sì che i gioielli in argento splendono come una volta!

gioielli in argento Oro in Rosa BolognaDi metodi tra i quali scegliere per pulire i gioielli in argento, insomma, ce ne sono. Noi di Oro in Rosa siamo sicure che almeno uno di questi farà al caso vostro! Se invece questo post vi ha fatto venire voglia di comprare un bel gioiello in argento, non resta che passare da noi in via San Donato 79/c, oppure in via Fioravanti 57, a Bologna, e scegliere quello che volete.

Allora buona pulizia, se vi accingete e seguire i nostri consigli; se invece avete scelto la seconda opzione, vi aspettiamo in negozio a Oro in Rosa per augurarvi di persona “Buon shopping!”